Erasmo Da rotterdam

Sito Erasmo Rotterdam

 

Certamente vi è minor peccato nell’uomo che non crede esservi Dio, che in chi lo crede crudele e volubile: così sono meno empi coloro che negano apertamente l’esistenza di Dio, piuttosto che chi lo crede inesorabile, spogliandolo di quella misericordia senza la quale i re non sono più re, ma tiranni.

E colui che, abbandonata la speranza del perdono, si getta nel baratro della disperazione, costui non solo non crede che Dio sia onnipotente, pensando che vi sia qualche peccato che Egli non possa perdonare, ma lo considera anche mendace.

________________________

Da Erasmo da Rotterdam, La misericordia di Dio, a cura di P. Terracciano, Edizioni della Normale, Pisa

________________________

Nella foto «Ritratto di Erasmo da Rotterdam» di Hans Holbein il Giovane (1530). Parma, Galleria Nazionale